Storia

La “Elektrouzhmontazh” (azienda di produzione, montaggio e messa in servizio) è un’azienda ucraina leader del settore dell’energia atomica, termoelettrica, di bassa potenza e di altri settori industriali. Si occupa di produzione, montaggio, messa in servizio e implementazione degli impianti elettrici nonché dei sistemi di controllo e di gestione. Da più di 40 anni opera nel settore della fornitura di elettricità in Ucraina, nei paesi CSI e all’estero. Il personale dell’azienda è altamente qualificato ed ha maturato una vasta esperienza in questo campo. Il lavoro dell’azienda ha inizio nel 1952, anno in cui è stata fondata la Direzione di montaggio e di messa in servizio del consorzio “EIUM” (NMU “EIUM”), con lo scopo di ripristinare e sviluppare gli impianti energetici del sud dell’Unione Sovietica distrutti dopo la guerra.

Tra i cantieri principali dell’azienda vi sono state delle centrali termoelettriche e sottocentrali dei sistemi elettroenergetici in Ucraina, Moldavia e Caucaso del Nord. A seguito del potenziamento delle centrali elettriche si è aumentato il livello di automazione dei processi tecnologici, e di conseguenza sono diventati sempre più rigidi i requisiti nei confronti dei tecnici che svolgevano la progettazione, la messa a punto e le prove degli impianti dei sistemi di automazione. Nel 1971 è stata creata la sezione di montaggio e di messa in servizio del consorzio: la “Elektrouzhmontazh” con lo scopo di seguire i lavori di costruzione della centrale idroelettrica e della centrale nucleare di Zaporozhye (Ucraina).

Rispondendo ai requisiti del progresso tecnologico, con il tempo la “Elektrouzhmontazh” è diventata una delle poche aziende ucraine capace di svolgere mansioni specifiche e complesse. I tecnici dell’azienda hanno partecipato alla costruzione delle centrali e sottocentrali elettriche, termoelettriche e nucleari in Ucraina, Moldavia, Russia, Uzbekistan, Algeria, Iran, Nigeria, Iraq, Cuba, Yemen, Finlandia, Pakistan, Bolgaria, Repubblica Ceca, India, China.

Il sistema di controllo individuale e di gruppo, il sistema di sicurezza del reattore, l’apparecchiatura per il controllo del flusso di neutroni, il sistema del controllo automatico della potenza del reattore, il sistema dello scarico e della limitazione della potenza del reattore, il sistema di protezione preventiva accelerata del reattore, il sistema di controllo dentro il reattore, l’apparecchiatura del controllo della sicurezza radiologica, il sistema di controllo della sicurezza, il sistema di normale funzionamento dei reparti reattore e turbina, il sistema di controllo automatico della turbina – 1000, A-701, il dispositivo di elaborazione, l’UPS, i quadri in corrente continua, tutti prodotti nelle fabbriche russe, sono stati utilizzati nelle centrali dell’Unione Sovietica negli anni ‘80. La “Elektrouzhmontazh” ha fatto l’avviamento e la messa a punto dei sistemi sopraelencati delle unità n.1-6 della centrale nucleare di Zaporozhye e delle unità n.1-3 della centrale nucleare Ucraina del Sud.

Con tale scopo presso l’azienda sono stati progettati degli stand per il controllo del funzionamento delle unità funzionali del sistema automatico di controllo del processo tecnologico, i quali sono stati sperimentati sul terreno di prova dell’azienda. A seguito dei risultati della sperimentazione sono state date delle indicazioni per il perfezionamento delle unità funzionali e dei mezzi tecnici in generale. Questi sono stati adottati dai tecnici nella progettazione di altre centrali nucleari (Ucraina del Sud, Rovenskaya, Khmelnitskaya, Balakovskaya, Kalininskaya e Kozloduy in Bolgaria).

Gli esperti dell’azienda hanno elaborato la documentazione sulla messa a punto dei sistemi automatici di controllo del processo tecnologico delle centrali nucleari nonché i programmi delle loro prove.

Negli anni ‘90 i sistemi automatici di controllo del processo tecnologico delle unità della centrale nucleare a Zaporozhye non rispondevano piu ai requisiti e di conseguenza dovevano essere sostituiti. La progettazione del sistema di sicurezza del reattore, del sistema di controllo automatico della potenza del reattore, del sistema dello scarico e della limitazione della potenza del reattore, del sistema di protezione preventiva accelerata del reattore e del sistema di controllo dentro il reattore è stata affidata alla “Radiy” Srl (Kirovograd) insieme alla “Impuls” Spa (Severodonetsk). Alla progettazione dei quadri e delle unità funzionali della centrale i tecnici di queste due aziende si sono avvalsi dell’esperienza e delle indicazioni degli esperti della “Elektrouzhmontazh”. Le nostre aziende, negli anni, hanno instaurato rapporti di collaborazione durante la progettazione e la messa a punto degli impianti tecnici. I tecnici della “Elektrouzhmontazh”partecipano come esperti ai comitati interministeriali per le prove dei campioni dei nuovi impianti progettati dalla “Radiy” Srl e dalla “Impuls” Spa. Le eventuali osservazioni o indicazioni sul funzionamento dei singoli gruppi o dei sistemi in generale trovano sempre la loro approvazione dal reparto di progettazione e sono tenute in considerazione durante la progettazione dei nuovi impianti tecnici.